Come scegliere l’imbianchino per la propria abitazione

Una bel colore vivace, curato nella stesura e impeccabile è un must essenziale per dare tono alla propria casa.

Un dettaglio di attenzione e cura che è fondamentale non solo per l’abitazione privata ma anche per il proprio posto di lavoro.

L’aspetto curato comporta l’80% del primo impatto

E’ la prima regola da rispettare. In qualunque contesto. Ancor di più se per ottenere tale obiettivo comporta una certa spesa.

Allora, il primo approccio naturale, è quello di tentare un’azione fai da te. Ci si documenta sul web, si visionano tutorials, si visitano i centri di hobbistica, si chiedono informazioni al personale predisposto alle esigenze di pittura ed eventuale muratura.

Stesso discorso se si tratta di creare divisori e pareti in cartongesso.

Senza considerare la fatica e la perdita di tempo nella speranza di ottenere un buon lavoro. Il traffico, i dubbi, i dettagli non chiari..

Magari rinunciando proprio a quella tecnica pittorica che tanto piace e che ci starebbe proprio bene.

E se l’idea che si ha nella propria mente, invece, non andasse bene? Se il colore scelto è troppo cupo? Oppure troppo chiaro perdendosi con la luce naturale? Se la vernice non è di qualità ottimale? E le odiose sbavature con annesse sfumature di colore per via della pennellessa non passata bene.

Non si discute poi del…post tinteggiatura.

I professionisti

Scena apocalittica a parte… ma reale, inutile nasconderlo, per nostra fortuna esistono veri e propri maestri della tinteggiatura. Qualificati non solo per le abitazioni privati altre sì per interventi presso strutture professionali.

In giro se ne trovano davvero tanti. Ma distinguere di chi fidarsi è semplice.

L’ABC dei professionisti

Chiarezza. Trasparenza. Onestà. Informazioni chiare e precise. Utilizzo di prodotti altamente qualitativi. Precisione e puntualità.

Sono queste caratteristiche che contrassegnano la professionalità delle ditte.

Dunque prestare attenzione a questi elementi affinché si sia tranquilli e certi di aver orientato nella giusta direzione la propria selezione.

In questo contesto è doveroso evidenziare un sito che rispecchia le qualità appena descritte: www.ildipintore.it

Maestri del settore

La loro esperienza è decennale. Come anche una precisa idea lavorativa. Infatti il loro principio è di affiancare il cliente passo a passo con un’enfasi sobria, misurata ma allegra. Propongono ed eseguono lavori sia di stampo tradizionale, come la semplice imbiancatura ma sono artisti nella decorazione e personalizzazione di pareti, soffitti.

Dopo un sopralluogo, immediatamente, si rendono conto di ciò che è più idoneo per l’ambiente come, per esempio, il genere di pittura, la nuance più idonea per la valorizzazione completa dell’ambiente nonché la preparazione di interventi di muratura quali pareti in cartongesso.

Quest’ultime molto utilizzate negli spazi lavorativi per creare spazi ben distinti.

In conclusione

Non affidiamo le pareti della nostra casa ad azioni improvvise ma affidiamole a chi le conosce bene e le cura con attenzione artistica e anche con quel tocco antico di artigianalità che, ormai, si va perdendo.